LUNARIO - Ogni giorno le fasi della luna, ricerca di onomastici, nomi e santi, proverbi, ricorrenze e festività nel mondo, etimologia di parole desuete, ditelo con i fiori, recensioni e curiosità
Giovedì, 19 Settembre 2019

Se vi siete stancati di accumulare bottiglie di plastica, di dipendere dal supermercato per bere acqua, di trascinarvi su per le scale decine di chili di acqua, una soluzione potrebbe essere adottare l'uso di una brocca filtrante BRITA.
Citiamo la marca non per fare pubblicità a questa casa, ma perché oltre ad essere la più diffusa nel mondo, l'abbiamo provata personalmente e ne conosciamo l'affidabilità.

La brocca, reperibile in diverse misure, permette di filtrare l'acqua attraverso un filtro che, a dire dell'azienda, dura circa 4 settimane. tenete presente che le brocche che possono essere messe in frigo (per la forma) hanno un costo maggiore e una capienza inferiore, un ottimo compromesso è comperare una grossa brocca e travasare l'acqua in bottiglie da mettere in frigo. L'acqua va bene anche per cucinare (ad esempio per la preparazione di brodi e umidi).

Abbiamo fatto delle ricerche in Internet per conoscere l'esatta durata della cartuccia filtrante, dato che sarebbe un controsenso dire che a prescindere dalla quantità di acqua filtrata essa possa avere la stessa durata.
Con una certa fatica abbiamo trovato un dato numerico certo (sul sito australiano della BRITA) : un filtro di tipo standard, "Classic", sarebbe in grado di filtrare circa 95 litri di acqua, mentre un "long life filter" sarebbe in grado di filtrare circa 150 litri di acqua.

Si tenga presente che gli indicatori posti sul coperchio sono dei "misuratori di tempo", 4 settimane, quindi fate bene i conti e tenete presente il vostro effettivo uso di acqua piuttosto che l'indicatore. L'indicatore di durata si può far ripartire in ogni momento, quindi regolatevi voi nel suo uso a seconda delle vostre effettive necessità.

Se dovete andare in vacanza e il filtro non è esaurito, toglietelo dalla brocca, fatelo asciugare e mettetelo in un sacchetto di plastica pulito, quando tornate riponete il filtro nella brocca.

E' sconsigliabile lasciare l'acqua nella brocca per più di 48 ore, semplicemente perché dopo 48 ore anche la più pura delle acque può contaminarsi per il naturale moltiplicarsi dei microbatteri, pertanto se avete lasciato dell'acqua filtrata per più di 48 ore nella brocca, meglio buttarla e filtrarne di nuova (la stessa ragione induce a svuotare completamente la brocca prima di aggiungere nuova acqua).

La brocca abbatte il cloro presente nell'acqua per circa il 99%, secondo dichiarazioni certificate dalla stessa azienda.

L'acqua filtrata è particolarmente indicata per preparare caffè, , tisane, ecc.

La casa sconsiglia di filtrare più di 6 litri al giorno di acqua, per non alterare la piena capacità di filtraggio della cartuccia. Questo è dovuto alla capacità propria degli elementi usati di "gestire" la purificazione dell'acqua stessa, e di eliminarle attraverso processi che comunque richiedono un tempo "di elaborazione e annullamento" (sappiamo di essere molto "semplicistici" ma in fondo ci interessano i risultati più ancora che le motivazioni). Quindi se usate la brocca anche per annaffiare le piante vi conviene acquistarne due.

L'azienda certifica che l'acqua filtrata è ottima anche per l'alimentazione di bambini e animali, ma se ne sconsiglia l'uso per le vasche di pesci tropicali (date le particolari esigenze microbiologiche di tali animali).

L'azienda inoltre dichiara che per i ferri da stiro a vapore l'acqua della brocca va bene ma, precisa, per ferri da stiro con base in alluminio di solito le case costruttrici consigliano acqua demineralizzata (diversa dall'acqua distillata), mentre per ferri da stiro con base in acciaio, o cromata, l'uso dell'acqua filtrata dalla brocca è addirittura consigliata.

L'acqua filtrata è adatta ad innaffiare piante che non richiedano specificamente terreni o acque alcaline, è invece particolarmente indicata per innaffiare piante che richiedano acque poverissime di calcare (come le acidofile).

   SEGNALA LA PAGINA       STAMPA   

 
Calendario
Mese per mese
Lunaria
Rubriche


Italia
spazio
Realizzazione, Progetto grafico, Testi © Lunario.com 1998 - 2008 tutti i diritti riservati