LUNARIO - Ogni giorno le fasi della luna, ricerca di onomastici, nomi e santi, proverbi, ricorrenze e festività nel mondo, etimologia di parole desuete, ditelo con i fiori, recensioni e curiosità
Domenica, 23 Luglio 2017

Tu ne quaesieris, scire nefas, quem mihi, quem tibi finem di dederint, Leuconoe, nec Babylonios temptaris numeros. Ut melius, quidquid erit, pati, seu pluris hiemes seu tribuit Iuppiter ultimam, quae nunc oppositis debilitat pumicibus mare Tyrrenum: sapias, vina liques, et spatio brevi spem longam reseces. Dum loquimur, fugerit invida aetas: carpe diem, quam minimum credula postero.

 

 

Non domandarti, non è concesso sapere, qual fine gli dèi abbiano in serbo per me, per te, Leucònoe, né ti curar di numeri Babilonesi. Meglio, quel che sarà, prender così com'è. Se molti inverni o se l’ultimo questo sarà che ci darà Giove che scaglia le onde del mar Tirreno sulle opposte scogliere. Saggiamente versa il vino, le tue speranze poni nel breve spazio immediato. Mentre parliamo esso è già fuggito. Cogli l’attimo che poco puoi fidarti del dopo.

   SEGNALA LA PAGINA       STAMPA   

 
Calendario
Mese per mese
Lunaria
Rubriche


Italia
spazio
Realizzazione, Progetto grafico, Testi © Lunario.com 1998 - 2008 tutti i diritti riservati