LUNARIO - Ogni giorno le fasi della luna, ricerca di onomastici, nomi e santi, proverbi, ricorrenze e festività nel mondo, etimologia di parole desuete, ditelo con i fiori, recensioni e curiosità
Sabato, 23 Settembre 2017

Il periodo dei regali di Natale per noi single è una vera tragedia: cosa regalare alla mamma? Alla sorella? Agli amici? Ai nipoti?
La prima risposta che a me viene in mente è "niente!", ma mi rendo conto che la mia popolarità scenderebbe a livello "suola delle scarpe", perché tutti sappiamo che i regali di natale sono spesso una inutile perdita di tempo, una inutile spesa, una inutile tradizione e un fastidio per chi li riceve, ma, come il servizio di leva, si abbatte su noi con il furore del "ci tocca, facciamolo!".

Ecco una serie di suggerimenti che nascono dall'esperienza personale:

Regalo per la mamma:
se è una appassionata di cucina non regalatele quei mastodontici libri di cucina che comprendono tutto lo scibile culinario, meglio una serie di brevi libri "a tema", tipo:
i risotti
cucinare con il pesce
le verdure di stagione
i funghi
ecc.
(NB i titoli sono inventati)
sono molto più pratici e molto più utili, scartate quelli troppo estrosi, puntate su quelli più tradizionali (senza arrivare all' Artusi)

Alternative:
-  un paiolo per la polenta con motorino (raccomandate alla mamma di tenere il filo lontano dal fornello  acceso)
- una bilancia di precisione adatta a contenere anche i liquidi
- un tritatutto (di solito è molto utile se si cucina per molte persone)

Se la mamma non è una patita della cucina ottima idea è una pentola a pressione con relativo ricettario.
Quasi sempre gradite le composizioni floreali, se optate per una composizione potete scegliere una delle tre soluzioni:
composizione di piante verdi (adatte ad appartamenti più o meno luminosi e ad una persona dotata di costanza nelle annaffiature;
composizione di piante grasse: adatte ad appartamenti molto luminosi e caldi, non hanno grandi necessità di manutenzione;
composizioni di fiori secchi: adatte a tutti gli ambienti, non necessitano di nessuna manutenzione, controindicati per chi ha in casa dei gatti.

Per le sorelle, e i fratelli, meglio regolarsi di volta in volta.

Per i nipoti, graditissimi CD,  videocassette, videogiochi, per chi non può permettersi di spendere grosse cifre, per gli tutti gli altri il mondo della multimedialità offre di che prosciugare il conto in banca di chiunque sia costretto a lavorare per vivere.
Per i nipoti tradizionalisti va bene un buon libro (dopo una attenta indagine preliminare sui gusti personali), ci sono anche dei simpatici gadget, come i porcellini salvadanaio, che fanno chiaramente capire ai "piccoli" che ci si è svenati per fare loro un regalo e che farebbero bene a cominciare a mettere via i soldi per i regali che dovranno fare un giorno ai loro nipoti.

Per gli amici:
se sono fumatori regalate un portasigarette o un accendino, un modo carino per dire che rimarrete loro amici anche se continueranno a fumare; ai non fumatori, se voi siete fumatori, regalate un set di candele mangiafumo, con il significato di "lo so che quando fumo ti do fastidio, ma come vedi mi sono posto il problema e l'ho risolto".

Evitate come la peste i soprammobili: di solito i vostri amici non sapranno cosa farne e dovranno ricordarsi di tirarli fuori quando andrete a trovarli.
Da tenere sempre presenti raccolte di CD e videocassette.

 

   SEGNALA LA PAGINA       STAMPA   

 
Calendario
Mese per mese
Lunaria
Rubriche


Italia
spazio
Realizzazione, Progetto grafico, Testi © Lunario.com 1998 - 2008 tutti i diritti riservati